|

Home

Regolamento per la Formazione Professionale Continua degli iscritti negli Albi tenuti dagli Ordini dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili" - in vigore dal 1° gennaio 2016

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

 altNella seduta del 3 dicembre 2015, il Consiglio Nazione ha approvato,  il nuovo Regolamento per la formazione professionale continua degli iscritti negli Albi tenuti dagli Ordini dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili in vigore dal 1° gennaio 2016.

Le principali modifiche introdotte dal nuovo regolamento recepiscono le novità previste in tema di formazione dall'articolo 7, comma 3, del D.P.R. 7 agosto 2012, n. 137, applicate dal Consiglio Nazionale nel rispetto delle esigenze e delle esperienze degli Ordini territoriali, e in particolare riguardano:

• il riconoscimento alle "Associazioni di iscritti agli albi e di altri soggetti" della possibilità di erogare eventi di formazione professionale continua;
• l’inserimento della normativa antiriciclaggio e delle tecniche di mediazione tra le materie obbligatorie;
• la rivisitazione delle voci delle attività formative particolari;
• l’introduzione delle modalità di svolgimento da parte dell'Ordine delle verifiche annuali e triennali per l’assolvimento dell’obbligo;
• l’estensione ai padri e ai genitori adottivi o affidatari dell’esenzione per maternità e l’introduzione dell’esenzione dall'obbligo formativo per gli iscritti i cui coniugi, parenti, affini o altri componenti il nucleo familiare abbiano malattie gravi.

Il testo approvato in Consiglio nel mese di marzo e presentato al Ministro per l'acquisizione del parere vincolante prevedeva anche l'ipotesi di esonero per coloro che compiono i sessantacinque anni di età nel triennio, per coloro che non esercitano l'attività professionale e per gli iscritti nell'Elenco Speciale.

Il Ministro della Giustizia, nel parere reso il 23 ottobre 2015, ha tuttavia ritenuto di esprimere parere favorevole all'adozione del regolamento presentato a condizione che fossero eliminate le previsioni di esonero per anzianità, per mancato esercizio della professione e per l'iscrizione nell'elenco speciale, prevedendo, eventualmente una riduzione dell'obbligo formativo per tali ipotesi.

Il Consiglio Nazionale pur avendo rappresentato al Ministro alcune perplessità in merito all'estensione dell'obbligo formativo a quanti non esercitano l'attività professionale e formulato una richiesta di incontro, ha approvato il Regolamento per la formazione professionale continua.
Il testo approvato alla luce delle osservazioni espresse dal Ministro della Giustizia contiene la previsione dell'obbligo formativo di 10 CFP annuali per gli iscritti che compiano il 65° anno di età nel triennio, per coloro che non esercitano l'attività professionale e per gli iscritti nell'Elenco Speciale.

 

Regolamento per la Formazione Professionale Continua degli iscritti negli Albi tenuti dagli Ordini dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili"

 

Elezioni dei componenti l’Assemblea dei Delegati della Cassa Nazionale di Previdenza e Assistenza a favore dei Dottori Commercialisti

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

alt La Cassa Nazionale di Previdenza e Assistenza a favore dei Dottori Commercialisti (CNPADC) comunica che le elezioni dei componenti l’Assemblea dei Delegati, per il quadriennio 2016 – 2020, si svolgeranno il giorno 25 maggio 2016.

 
Possono essere eletti componenti l’Assemblea dei Delegati gli Iscritti alla CNPADC alla data del 30 settembre 2015 - presenti nell’elenco degli elettori approvato dal Consiglio di Amministrazione del 10 dicembre 2015 - che facciano pervenire la propria candidatura entro il termine perentorio del 15 febbraio 2016.
 
La candidatura deve essere inviata presso la sede della CNPADC in Roma, Via Mantova 1 (CAP 00198), all’indirizzo PEC:   Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ovvero a mezzo raccomandata a mano o con avviso di ricevimento ovvero con modalità atte a certificarne l’avvenuta ricezione; unitamente alla candidatura dovrà essere prodotta la dichiarazione, ai sensi del D.P.R. n. 445/2000, attestante la non ricorrenza di condizioni di incompatibilità previste dall’art. 4 del D. Lgs. n. 139/2005 e la non sussistenza delle condizioni di ineleggibilità previste dall’art. 27 dello Statuto.
 
La candidatura è dichiarata inammissibile se non perviene - unitamente alla allegata dichiarazione attestante la non ricorrenza di condizioni di incompatibilità e di ineleggibilità - nel termine perentorio del 15 febbraio 2016.
 
 

Elenco elettori  - Integrazione del 9.5.2016 -  Dott.ssa Anna Eva Scalas

 

Elenco elettori  - comunicazione del 12.5.2016 - cancellazione iscritti
 

 

 

Il nuovo Codice Deontologico in vigore dal 1° marzo 2016

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

altEntrerà in vigore il prossimo 1° marzo il nuovo codice deontologico dei commercialisti. Il testo, che aggiorna il precedente del 2008, ha ricevuto il via libero definitivo del Consiglio nazionale della categoria al termine della pubblica consultazione alla quale era stato sottoposto nei mesi scorsi.

La revisione complessiva dei contenuti del codice, elaborato dalla Commissione nazionale ‘Deontologia’, si è resa necessaria per l’evoluzione della normativa di riferimento. Oltre al necessario allineamento all’ordinamento professionale, ‘toccato’ da ripetuti interventi legislativi negli ultimi anni, il nuovo Codice presenta rilevanti novità soprattutto con riferimento ai rapporti tra commercialisti e tra questi ultimi e i clienti, al fine di individuare regole di condotta chiare e per dare risposta alle criticità rilevate negli ultimi anni (quali, ad esempio, i casi di subentro a un collega ovvero di rinunzia al mandato professionale).

Al Codice deontologico sarà a breve affiancato anche un Codice delle Sanzioni diretto a fornire ai Consigli di Disciplina indicazioni uniformi sull’applicazione delle sanzioni disciplinari in caso di violazione delle norme deontologiche.

SCHEDA

Le principali novità del nuovo Codice deontologico
 

  • Le disposizioni del codice si applicheranno anche alle società professionali in quanto compatibili (artt. 1 e 3);
  • Sono stati aggiornati i riferimenti ai soggetti deputati all’esercizio dell’azione disciplinare (consigli di disciplina)
  • E’ stato espressamente previsto l’obbligo di copertura assicurativa per i rischi professionali conformemente a quanto previsto dalla legge (art. 14)
  • Nei rapporti con i colleghi sono stati meglio precisati alcuni comportamenti diretti a rendere effettivo il dovere di colleganza (art. 15)
  • E’ espressamente prevista la facoltà di concordare con il cliente, in caso di suo recesso, possibilità di un indennizzo del professionista (art. 20)
  • E’ stata precisata la condotta del professionista in caso di rinunzia all’incarico professionale laddove il cliente si renda irreperibile (art. 23)
  • E’ stato espressamente previsto che la misura del compenso deve essere concordata per iscritto all'atto del conferimento dell'incarico professionale con preventivo di massima comprensivo di spese, oneri e contributi conformemente a quanto previsto dalla legge (art. 25)
  • Nell’ambito dell’assunzione di incarichi istituzionali vengono introdotti obblighi informativi diretti a rafforzare la trasparenza della loro attribuzione e viene espressamente fatto divieto di utilizzare alcun incarico istituzionale per fini pubblicitari o per sollecitare l’affidamento di incarichi professionali (art. 28)
  • E’ espressamente previsto in capo all’iscritto un dovere di collaborazione con gli organismi di categoria, anche tramite la tempestiva, esauriente e veritiera risposta a specifiche richieste poste da questi nello svolgimento delle loro funzioni istituzionali (art. 29)
  • Rafforzate le misure di contrasto del fenomeno di esercizio abusivo della professione (art. 42)
  • Nell’ambito delle norme sulla pubblicità, sono state introdotte specifiche disposizioni in merito all’utilizzo del titolo accademico; è stato altresì specificato il divieto di inserire riferimenti commerciali o pubblicitari nei siti web degli iscritti (art. 44)



Consulta il nuovo codice deontologico
 

 

Corso di preparazione all'Esame di Stato anno 2016 organizzato dall'Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Cagliari

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Si comunica che l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Cagliari, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Economiche ed Aziendali, la Facoltà di Scienze Economiche, Giuridiche e Politiche di Cagliari, e grazie anche all’opera svolta dalla Commissione Rapporti con l’Università, ha organizzato un Corso di formazione per la preparazione all’Esame di Stato per l’abilitazione alla professione di Dottore Commercialista ed Esperto Contabile per l’anno 2016.

Le giornate di formazione, destinate ai tirocinanti, hanno la finalità di trasmettere nozioni, tecniche e metodologie, con un indirizzo operativo, atte all’approfondimento di tematiche di principale interesse dell’attività professionale.

Il programma del corso ha ad oggetto le principali materie disciplinari interessate dall’Esame di Stato, nello specifico:

• Economia Aziendale
• Diritto Commerciale
• Diritto Societario
• Diritto Fallimentare
• Diritto Penale dell’Economia
• Contenzioso Tributario
• Revisione Aziendale
• Deontologia Professionale.

In aula si alterneranno Magistrati, Docenti Universitari e Professionisti, per offrire occasioni di sistematizzazione concettuale e di confronto, dando sempre principalmente un taglio operativo, con alcune giornate dedicate ad esercitazioni pratiche, su materie e tematiche che il Professionista sarà chiamato ad affrontare quotidianamente.
Verrà messo a disposizione dei partecipanti il materiale che i Docenti produrranno.

Le lezioni, che inizieranno presumibilmente il 29 gennaio prossimo e termineranno ai primi del mese di giugno 2016, si terranno il venerdì pomeriggio o il sabato mattina.

Le lezioni si svolgeranno a Cagliari; con successiva circolare verrà comunicata la sede nella quale si svolgerà il corso ed il calendario con l’indicazione dei nomi dei Docenti che terranno le lezioni.

La partecipazione al corso prevede una quota di partecipazione ancora da determinarsi sulla base del numero di iscritti, e che viene preventivamente stimato tra 60/90 €.

Per iscriversi al corso sarà necessario trasmettere la scheda allegata firmata e compilata in ogni parte, all’indirizzo mail dell’Ordine Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 12 gennaio 2016.

Tutte le istanze pervenute successivamente a tale data non saranno prese in considerazione.
Sarà cura della Segreteria dell’Ordine provvedere alla comunicazione dell’avvenuta accettazione dell’istanza entro il giorno 19 gennaio, solo ed esclusivamente all’indirizzo mail comunicato nel modulo di iscrizione.
 

 

Prefettura di Cagliari – Interdittiva antimafia – richiesta nominativi Commissari ex art. 32 comma 10 L. 90/2014

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

 

Si comunica che la Prefettura di Cagliari ha richiesto tre nominativi tra i professionisti iscritti al nostro Ordine al fine di consentire a quest'ultima di selezionare tra i predetti un professionista da inserire in una terna commissariale.
I Colleghi interessati dovranno essere in possesso dei requisiti di professionalità e moralità previsti dal D.M. 10 aprile 2013 n. 60 “ fra coloro che vengono chiamati a ricoprire l’incarico di Commissario Giudiziale e Commissario Straordinario nelle procedure di amministrazione straordinaria di cui al Dlgs 8 luglio 1990, n. 270, comma 2”.
Inoltre al fine di poter valutare i requisiti, l’elenco dei professionisti segnalati dovrà essere corredato dai relativi Curricula Vitae.
Tutti gli interessati dovranno inviare la propria candidatura corredata dal relativo curriculum vitae alla seguente e-mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. entro e non oltre il 7 gennaio 2016.

 

CHIUSURA DELLA SEDE DELL’ORDINE

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Si comunica che gli uffici dell’Ordine resteranno chiusi al pubblico in occasione delle prossime festività natalizie
da mercoledì 23 dicembre 2015 a mercoledì 6 gennaio 2016.

Gli uffici riapriranno regolarmente con i consueti orari a partire da giovedì 7 gennaio p.v..

 

Benvenuto nel nuovo sito dell'Ordine

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Questo è il nuovo sito dell'Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Cagliari.

Il sito, completamente rinnovato graficamente, permette una navigazione più semplice ed immediata, inoltre, è in grado di adattarsi allo schermo di qualunque dispositivo consentendo un’esperienza ottimizzata per smartphone, tablet e PC.

A breve sarà possibile accedere all'area riservata del sito per usufruire delle funzionalità dedicate agli iscritti.

Sarà accessibile la piattaforma per la formazione professionale ISI, raggiungibile a questo link.

 

 

Ritiro libretti del tirocinio da mercoledì 9 Dicembre 2015

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Si informano i Tirocinanti della circoscrizione dei Tribunali di Cagliari e Lanusei, iscritti a codesto Ordine, che possono recarsi, dal giorno mercoledì 9 Dicembre 2015, presso gli uffici dell’Ordine per il ritiro del libretto al fine di attestare il semestre che decorre dal 01.07.2015 al 31.12.2015.

Leggi tutto

 

Bilancio di previsione dell'esercizio 2016

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

E' disponibile il Bilancio di previsione dell'esercizio 2016 che verrà presentato all'Assemblea degli Iscritti il 28 novembre p.v.

Scarica l'allegato

 

CNDCEC - Siglato Protocollo d’intesa con l’INAIL

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Il Consiglio Nazionale e l’INAIL hanno siglato un protocollo d'intesa con lo scopo di migliorare il rapporto di collaborazione già in essere e fornire agli utenti un servizio professionale di qualità, finalizzato ad una sempre più efficiente gestione dell'assicurazione obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali e ad una migliore erogazione delle prestazioni.

Scarica l'allegato

 

CNPADC – Scadenza comunicazione dati reddituali

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Il 16/11/2015 scade il termine per effettuare la comunicazione dei dati reddituali del 2014 per tutti i Dottori Commercialisti che, nel corso del 2014 ed anche se per breve periodo, siano stati iscritti all’Albo ed abbiano esercitato la professione,

 

Leggi tutto

   

Convocazione Assemblea Generale degli Iscritti nell’Albo e nell’Elenco per l’approvazione del Bilancio Previsionale 2016

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

 

Si comunica che  è convocata l’Assemblea Generale degli Iscritti nell’Albo e nell’Elenco Speciale per l’approvazione del Bilancio Previsionale 2016 dell’Ordine, per il giorno 27.11.2015 ore 8:00 in prima convocazione, ed in seconda convocazione per il giorno

 

Sabato 28 novembre 2015 dalle ore 11:30 alle ore 12:30

Leggi tutto

   

Elenco disponibili al tirocinio 18-09-2019

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Elenco disponibili al tirocinio alt

Elenco aggiornato al 18 settembre 2019

   

CNDCEC - Informativa n. 88/2015

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Audizione presso la Commissione bicamerale di vigilanza sull’Anagrafe tributaria in relazione all’indagine conoscitiva concernente l’anagrafe tributaria nella prospettiva di una razionalizzazione delle banche dati pubbliche in materia economica e finanziaria. Potenzialità e criticità del sistema nel contrasto all’evasione fiscale

 

Si allega il documento di osservazione e proposte presentato dal Consiglio Nazionale in occasione dell'indagine conoscitiva relativa su "l’anagrafe tributaria nella prospettiva di una razionalizzazione delle banche dati pubbliche in materia economica e finanziaria. Potenzialità e criticità del sistema nel contrasto all’evasione fiscale", svoltosi il 4 novembre 2015 presso la Commissione bicamerale di vigilanza sull'anagrafe tributaria.

Scarica l'allegato