Come accedere alla procedura di sovraindebitamento

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Informazioni sui requisiti d’accesso

Informativa sul ruolo attivo del debitore, sui costi della procedura e documentazione da produrre

 

Per avviare il procedimento è necessario:

  • versare un importo di euro 244,00 iva inclusa a titolo di rimborso spese per la segreteria OCC. Il versamento deve essere effettuato tramite Pago PA contattando preventivamente la Segreteria via e-mail ( Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ) o telefonicamente al numero 070 285347 (dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 11.30).
  • depositare c/o la Segreteria l’istanza di nomina di un gestore della crisi e i relativi allegati obbligatori.

L’istanza verrà rigettata sia per il mancato versamento del rimborso spese per la segreteria OCC sia per mancanza dei requisiti o della modulistica richiesta e disponibile nel presente sito.

 

MODULISTICA PER IL RICHIEDENTE

Modulistica per l’avvio della procedura di sovraindebitamento

Modulistica per l'avvio della procedura per debitore incapiente

Richiesta procedura familiare

Approvazione preventivo

Comunicazione di rinuncia al procedimento

Richiesta d'interruzione temporanea del procedimento

 

Le istanze, e i documenti integrativi eventualmente richiesti, potranno essere depositati c/o la Segreteria dell’OCC secondo le seguenti modalità:

  • allo sportello previo appuntamento concordato tramite e-mail scrivendo alla casella Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  (indicare nell’oggetto della e-mail “prenotazione sportello OCC”).
  • telematicamente con trasmissione dell’istanza scansionata, completa di tutti gli allegati, all’indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  oppure alla PEC  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  indicando nell’oggetto “nome e cognome – trasmissione istanza/documenti integrativi per la nomina di un gestore della crisi”. La Segreteria, acquisita la documentazione provvederà a protocollarla ed inviare una e-mail con l’attestazione dell’avvenuta protocollazione.
  • per raccomandata AR presso la sede dell’Ordine, viale Trento n. 94 – 09123 Cagliari.

 

Per l’attività dell’Organismo e del Gestore è previsto un compenso che sarà determinato in base a quanto disposto dal Capo III artt. 14 e ss in tema di “Determinazione dei compensi”.

La determinazione del compenso avverrà a seguito del deposito dell’istanza e della nomina del gestore della crisi.

 

Il versamento dei compensi può essere effettuato a mezzo bonifico bancario o Pago PA inviando preventivamente una e-mail all’indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o chiamando il numero 070 285347.