|

Home > Formazione > Articoli

ARTICOLI

Articolo Avv. Maurizio VILLANI

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

 ACCERTAMENTO MOTIVATO " PER RELATIONEM "

l'articolo sulle problematiche degli accertamenti motivati per relationem, in base alla recente giurisprudenza della Corte di Cassazione, scritto insieme alla collega Iolanda Pansardi

Allegato articolo

 

I CONSORZI DI BONIFICA

l'articolo sulle recenti problematiche dei Consorzi di bonifica, come guida per le evenutali contestazioi alla luce della giurisprudenza della Corte di Cassazione, scritto insieme alla Collega Idalisa Lamorgese

Allegato articolo

 

Articolo Avv. Maurizio VILLANI

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

LA NOTIFICAZIONE DEL RICORSO PER CASSAZIONE

IPOTESI DI NULLITA' ED INESISTENZA

Allegato articolo

 

LUOGO DI NOTIFICAZIONE DEL RICORSO PER CASSAZIONE

Allegato articolo

   

Articolo Avv. Maurizio VILLANI

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

BENEFICI PER L'ACQUISTO DELLA PRIMA CASA

IL REQUISITO DELLA RESIDENZA VA RIFERITO ALLA FAMIGLIA

Allegato articolo

 

   

Articolo Avv. Maurizio VILLANI

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

 Articolo sull'Irap scritto dall'Avv. Maurizio Villani insieme alla Collega Idalisa Lamorgese

 

Allegato articolo

 

Sentenza della CTP di Lecce - Sezione 3 - n. 1732, depositata in segreteria il 13/07/2016, tra le prime in Italia, che ad un giudice tributario di Lecce ha riconosciuto la tassazione separata degli arretrati relativi agli anni 2011,2012,2013 e 2014, a seguito della sentenza della Corte Costituzionale n. 142/2014.

La sentenza è importante perchè il Ministero dell'Economia e delle Finanze non era d'accordo sulla tassazione separata.

Questa sentenza potrà essere utilizzata da tutti i giudici tributari in Italia per chiedere ed ottenere i rimborsi fiscali per gli anni dal 2011 al 2014.

Allegata sentenza

   

Articolo Avv. Maurizio VILLANI

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

 I TERMINI PER CORREGGERE LE DICHIARAZIONOI DEI REDDITI

 alla luce della recente sentenza della Corte di Cassazione, a Sezioni Unite, n. 13378 del 07/06/2016.

Allegato articolo

   

Ricerca iscritto