Home

 

Aggiornamento elenco regionale revisori legali dei conti degli Enti Locali per l’anno 2023 - L.R. 4 febbraio 2016, n. 2, art. 36 - Deliberazione G.R. n. 14/35 del 23/03/2016. (prot. 1191/2023)

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

La Regione Sardegna, con determinazione n. 531/6020 del 13.02.2023, ha approvato l’aggiornamento dell’Elenco regionale dei Revisori legali dei conti degli Enti Locali per l’annualità 2023 a cura dell’Assessorato EE.LL. Finanze e Urbanistica.

Lettera RAS

Allegato A – ammessi

Allegato B – non ammessi

Determina RAS

 

Circolare Camera di Commercio e Artigianato Cagliari - Oristano

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Riceviamo e pubblichiamo comunicazione dalla Camera di Commercio di Cagliari e Oristano relativa alle Procedure massive di cancellazione d’ufficio di società di capitali in liquidazione che versano nelle condizioni di cui all’art. 2490 del cod. civ.

 

CNDCEC - informative diverse

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Info n. 16/2023 - Convegno “1973-2023: 50 Anni di IVA” 
In occasione della ricorrenza dei 50 anni dall’istituzione dell’Imposta sul Valore Aggiunto il Consiglio nazionale e l’Ordine di Roma hanno organizzato un incontro di studio che si terrà il 24 febbraio 2023 presso l’Hotel Parco dei Principi a Roma in Via Gerolamo Frescobaldi, 5. Ai lavori parteciperanno tra gli altri, il Viceministro presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze, Maurizio Leo, il Direttore Generale delle Finanze del Ministero dell’Economia e delle Finanze, Giovanni Spalletta, il Direttore Agenzia delle Entrate, Ernesto Maria Ruffini e il Comandante Generale della Guardia di Finanza, Giuseppe Zafarana, oltre ad autorevoli rappresentanti della professione ed esperti della materia.
Leggi il Programma -  Iscriviti

Info n. 15/2023 -  Convegno sugli Enti del Terzo Settore
Il Consiglio Nazionale ha organizzato a Roma un importante convegno dal titolo “Enti del terzo settore: evoluzione della normativa e della prassi professionale” che si terrà il 14 febbraio 2023 dalle ore 9:30 alle ore 13:00 presso il Rome Cavalieri Hilton in Via Alberto Cadlolo 101. All’evento interverrà anche la Ministra del Lavoro e delle Politiche Sociali, Marina Elvira Calderone, e saranno trattati temi di grande interesse, tra i quali il funzionamento del Registro Unico Nazionale del Terzo Settore, la procedura di iscrizione degli enti e la richiesta della personalità giuridica ed il regime fiscale degli enti del terzo settore. Sarà possibile partecipare solo in presenza.
Leggi il Programma -  Iscriviti
 

 

Albo dei gestori della crisi – linee Guida della Scuola di Magistratura

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Approvato il 1° febbraio dalla Scuola Superiore della Magistratura l’aggiornamento delle Linee Guida generali per la definizione dei programmi dei corsi di formazione e di aggiornamento nelle materie della crisi d’impresa e dell’insolvenza. Potrà dunque finalmente partire il corso di formazione per gestori della crisi d’impresa e dell’insolvenza, organizzato dal Consiglio e dalla Fondazione nazionali dei Commercialisti. Il corso avrà una durata di 40 ore, sarà gratuito, si svolgerà in modalità telematica e sarà valido per gli iscritti all’Albo dei dottori commercialisti e degli esperti contabili quale “Corso di formazione iniziale” ai fini dell’iscrizione all’Albo dei gestori della crisi di impresa e dell’insolvenza. A breve saranno fornite le istruzioni per la fruizione del corso. - Linee Guida SSM
ARCHIVIO NOTIZIE

 

Albo dei gestori della crisi – osservazioni CNDCEC

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

La circolare del 19 gennaio 2023 con la quale il Ministero della Giustizia ha fornito indicazioni per l’iscrizione nell’Albo dei gestori della crisi d’impresa ex art. 356 del decreto legislativo 12 gennaio 2019, n. 14, ha generato un ampio dibattito nella Categoria dal quale è risultata evidente la necessità di interventi urgenti sia dal punto di vista interpretativo che dal punto di vista legislativo.

Il Consiglio Nazionale, con una nota trasmessa al dicastero il 26 gennaio, ha dunque formulato una serie di osservazioni critiche ai contenuti della menzionata circolare. In particolare, le criticità evidenziate riguardano:

  • gli obblighi formativi;
  • il tirocinio semestrale;
  • il requisito alternativo ai fini del primo popolamento dell’albo.

Al fine di mettere tutti i Commercialisti interessati in condizione di soddisfare i requisiti di iscrizione attualmente previsti, il Consiglio Nazionale sta organizzando un corso di formazione fruibile on line che dovrebbe essere reso disponibili entro la prima metà del mese di febbraio (leggi la notizia del 16.01.2023).

Parallelamente il Ministero della Giustizia ha pubblicato sul proprio sito istituzionale le risposte alle domande più frequenti sull’albo dei gestori aggiornate al 26 gennaio 2023 (FAQ), sostanzialmente basate sul contenuto della menzionata circolare.

Consulta le osservazioni del CN (26.01.2023)

Consulta la circolare del Ministero di Giustizia sui requisiti d’iscrizione (19.01.2023)

Consulta le FAQ

 

Corte dei Conti Regione Sardegna proroga al 28/02/2023 questionario bilancio di previsione 2022-2024 – Consuntivo 2021.

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

La Corte dei Conti Regione Sardegna, con riferimento alla richiesta di proroga del termine del 31/12/2022, stabilito per l’adempimento di compilazione e conseguente inserimento sul sistema ConTe, dei questionari relativi al bilancio di previsione 2022-2024 e al consuntivo 2021 degli Enti Locali, considerato quanto rappresentato dal Coordinamento Regionale degli Ordini della Sardegna, congiuntamente con Ancrel, ha accordato la proroga, fissando il nuovo termine al 28 febbraio 2023.

 

CNDCE Informative diverse

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Info n. 12/2023 - Revisione legale – Contributo annuale 2023. Il Consiglio Nazionale segnala l’avviso pubblicato sul portale della Revisione legale e relativo alle modalità di pagamento del contributo annuale di iscrizione nel Registro a seguito dei numerosi problemi tecnici riscontrati in questi giorni.

Info n. 11/2023 - Convegno “Presentazione della rivista Corporate Governance” – Milano, 6 febbraio 2023.

 Info n. 10/2023 - PROROGA TERMINE TRIENNIO FORMATIVO 2020-2022. Il Consiglio Nazionale rende noto che è prorogato il termine del triennio formativo 2020-2022 sino al 30 giugno 2023, al fine di consentire a tutti coloro che non hanno conseguito i 90 crediti formativi necessari per adempiere all’obbligo formativo di acquisirli nel corso del primo semestre del 2023. Il recupero dei crediti potrà avvenire solo partecipando ad eventi non utili per assolvere l’obbligo formativo dei revisori legali e dei revisori degli enti locali.

Info n. 09/2023 - Accordo Arma dei Carabinieri – CNDCEC. Il Consiglio Nazionale rende nota l’avvenuta sottoscrizione del Protocollo di cooperazione con l’Arma dei Carabinieri teso a favorire iniziative congiunte nell’impegno per la diffusione e lo sviluppo della cultura della legalità.

Info n. 03/2023 - Entrata in funzione dell’Albo dei gestori della crisi d’impresa e presentazione delle domande ai fini del primo popolamento. Il Consiglio Nazionale ha reso noto che a partire dalle ore 12.00 del 5 gennaio 2023 è possibile presentare le domande per il primo popolamento dell’Albo dei gestori della crisi d’impresa istituito dall’art. n. 356 del D. Lgs. n.14/2019. Gli Ordini Territoriali sono in attesa di ricevere chiarimenti da parte del Ministero per il tramite del CNDCEC.

Il Consiglio Nazionale ha reso altresì noto che nelle prossime settimane partirà un corso di formazione gratuito di 40 ore per gestori della crisi di impresa e dell’insolvenza, organizzato dal Consiglio e dalla Fondazione nazionale dei commercialisti. Nei prossimi giorni il Consiglio nazionale fornirà tutte le informazioni di dettaglio attraverso i suoi siti e canali social. Leggi la notizia

Info n. 90/2022 - Agenzia delle Entrate – Servizi telematici – Rinnovo certificati per adeguamento ai nuovi standard di sicurezza. Proroga al 31 gennaio 2023.

 

Verifica periodica dei requisiti di legge in capo agli iscritti – annualità 2023

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Dal 1° gennaio al 31 marzo 2023 sono aperti i termini per la presentazione delle autocertificazioni di sussistenza dei requisiti di legge richiesti per la permanenza dell’iscrizione nell’Albo o nell’Elenco Speciale.

La dichiarazione sostitutiva di certificazione è disponibile nell’AREA RISERVATA del sito web dell’Ordine, non verranno accettati form diversi da quelli presenti in Area Riservata.

Sono esonerati dalla compilazione della dichiarazione, solo ed esclusivamente, i professionisti iscritti all’Ordine successivamente al 1° gennaio 2023.

Da novembre 2021 l’accesso all’Area riservata può avvenire tramite SPID, CIE o le credenziali fornite dall’Ordine (quest’ultime possono essere richieste inviando una e-mail all’indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ).

 

Albo dei gestori della crisi – circolare informativa del Ministero della Giustizia

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Il Ministero di Giustizia, con circolare del 19/01/2023, ha fornito chiarimenti in merito agli obblighi formativi ai fini dell’iscrizione nell’Albo dei gestori della crisi d’impresa ex art. 356 del D. Lgs n. 14/2019 e al requisito alternativo ai fini del primo popolamento.

Consulta la circolare

 

Proroga termine triennio formativo 2020-2022

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Si comunica che il Consiglio Nazionale, con delibera assunta nella seduta del 12 gennaio 2023, ed acquisito il parere del Ministero della Giustizia, ha deciso di prorogare il termine del triennio formativo 2020-2022 sino al 30 giugno 2023, al fine di consentire a tutti coloro che non hanno conseguito i 90 crediti formativi necessari per adempiere all’obbligo formativo di acquisirli nel corso del primo semestre del 2023.

Ti evidenzio che il recupero dei crediti necessari per assolvere all’obbligo formativo del triennio 2020-2022 potrà avvenire solo partecipando ad eventi che non sono utili per assolvere l’obbligo formativo dei revisori legali e dei revisori degli enti locali al fine di non generare effetti sul sistema dell’equipollenza dei crediti previsto dall’art. 5 del D.Lgs. 39/2010 e dall’art. 3 del D.M. 15 febbraio 2012, n. 23.

Leggi informativa n. 10

   

Questionario

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Il Comitato delle Pari Opportunità – CPO dell’Ordine di Cagliari ha elaborato un questionario on line allo scopo di verificare l’esistenza o quantomeno la percezione di eventuali discriminazioni di genere sul lavoro.

La compilazione del questionario è assolutamente anonima, essendo strutturato in modo che le risposte fornite non siano riconducibili alla tua persona. 

I dati raccolti, inoltre, saranno utilizzati solo in forma aggregata.

Ti preghiamo di voler dedicare il breve tempo necessario alla compilazione del questionario, mediante accesso al seguente link che trovi qui di seguito

COMPILA MODULO

 RingraziandoVi anticipatamente per il Vostro prezioso contributo, porgiamo cordiali saluti

Il Comitato Pari Opportunità

   

COMUNE DI UTA - Selezione per il conferimento di incarichi professionali mediante contratto di collaborazione alla gestione dei fondi programma di azione e coesione complementare al pon governance e capacità istituzionale 2014-2020 e del PNRR.

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Riceviamo e pubblichiamo l'Avviso di selezione per il conferimento di incarichi professionali mediante contratto di collaborazione ai sensi dell’articolo 7,
commi 6 e 6-bis del d.lgs. 165/2011, necessario alla gestione dei fondi programma di azione e coesione complementareal pon governance e capacità istituzionale 2014-2020 e del PNRR. 

Scarica Avviso

Schema Domanda

Termine di presentazione delle domande previsto per il giorno 23.01.2023 .

   

Formazione a distanza e riconoscimento crediti formativi

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

A decorrere dal 1° gennaio 2023 vengono meno le deroghe ai principi e alle regole in materia di formazione professionale continua concesse durante il periodo di emergenza epidemiologica.
Saranno infatti riconosciuti crediti formativi solo per le attività formative a distanza erogate mediante piattaforme informatiche inserite nell’elenco istituito dal Consiglio Nazionale (art. 3 del Regolamento FPC) in grado di tracciare gli accessi e i tempi di fruizione dell'attività utilizzando strumenti di controllo idonei ad assicurare, con sufficiente grado di certezza, l'effettiva e continua partecipazione del discente. Informativa n. 106/2022

   

Ricerca iscritto