|

Home

Servizio PEC (@pec.commercialisti.it e @pec.esperticontabili.it)

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

I commercialisti in possesso di un dominio PEC di categoria potranno mantenere l’indirizzo procedendo alla riattivazione della casella su Namiarial che, dal 1° dicembre 2018, gestirà per conto del Consiglio nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili tutte le caselle attivate sui domini “pec.commercialisti.it” e “pec.esperticontabili.it”.

La procedura di richiesta può essere avviata accedendo al link Richiesta di riattivazione ed inserendo tutti i dati richiesti. La casella PEC da 1GB, attivata tramite la suddetta procedura, sarà offerta dal Consiglio nazionale per i due anni di validità contrattuale. L’eventuale upgrade alla casella PEC da 5 GB sarà possibile solo in una fase successiva ed il costo sarà a carico dell’Utente.

Terminata la procedura, l’utente riceverà, sulla casella di posta tradizionale (indicata nella fase 2 del processo di attivazione), una email di benvenuto contenente le indicazioni per effettuare l’accesso alla PEC. Si potrà accedere alla nuova casella solo a partire dal 1° dicembre 2018.

Si precisa che, al momento del trasferimento, il nuovo gestore Namirial non acquisirà l’archivio storico delle singole PEC già attive per cui è necessario, prima del 30 novembre, che tutti i detentori di caselle PEC che non hanno abbiano ancora scaricato dal server i messaggi di posta elettronica certificata provvedano in tal senso per evitare la perdita di tutti gli storici.

In alternativa, nel periodo transitorio dal 1° al 31 dicembre 2018, Poste Italiane metterà a disposizione speciali caselle ( Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  o  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ) attraverso cui l’utente potrà effettuare il backup dei messaggi che non abbia già eliminato o scaricato. Tali caselle avranno le sole funzioni di lettura ed esportazione del contenuto e ad esse si potrà accedere attraverso la password utilizzata durante la gestione da parte di Poste Italiane. Nel file allegato le istruzioni già fornite a ciascun utente da Poste Italiane.

Per gli iscritti che invece intendono attivare ex novo una casella PEC con i domini del Consiglio nazionale seguirà a breve una nuova comunicazione.

Per informazioni è possibile contattare l’help desk al numero 071.7901281 e all’e-mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

In allegato le istruzioni operative per la configurazione della casella di appoggio sul dominio "@backup.commercialisti.it".

 

 

PROROGA DELLA CHIUSURA AL PUBBLICO DELLA SEGRETERIA DELL'ORDINE

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

 A causa del protrarsi dell’emergenza sanitaria la chiusura degli sportelli dedicati al ricevimento del pubblico e la sospensione dell’assistenza telefonica sono prorogate al 3 maggio p.v., fatte salve eventuali altre disposizioni di legge. 

 
Per limitare il disagio degli Iscritti e del pubblico in generale, l’Ordine continuerà a svolgere le attività ordinarie attraverso il ricorso al c.d. lavoro agile e per tale motivo gli uffici potranno essere contattati attraverso gli indirizzi mail indicati nella sezione contatti del sito istituzionale.
 
 
 

Piattaforma SUAPE - webinar settembre 2020

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

Si comunica che l'Assessorato all'Industria della Regione Autonoma della Sardegna sta organizzando, nelle giornate del 17 e 29 settembre 2020 dalle ore 9.30 alle ore 11.30, delle sessioni formative a distanza rivolte a tutti i professionisti. Tali webinar, dal medesimo contenuto, si terranno nella piattaforma del Formez Eventi PA.

Con nuova nota verranno forniti ulteriori dettagli.

 

   
 

Esame di Stato - Esonero dalla I prova per i laureati in convenzione

Attenzione: apre in una nuova finestra. Versione in pdfStampaE-mail

alt

L’esonero dalla prima prova scritta nell’esame di Stato di abilitazione all’esercizio della professione è riconosciuto a coloro che hanno conseguito una laurea in convenzione. Non ha rilevanza,  in proposito, il momento in cui è iniziato il tirocinio, contestualmente agli studi o dopo il conseguimento della laurea in convenzione. La disposizione è stata confermata dal Consiglio Nazionale nel Pronto Ordini n. 100 del 2017.

 Leggi il PO n. 100/2017

 

   

Ricerca iscritto